Decine di personalità hanno già firmato

il nostro appello

Firma anche tu!

Un appello sottoscritto, tra gli altri, da industriali di lungo corso come Giuseppe Lavazza (al vertice dell’omonima multinazionale del caffè), Nicola Drago (De Agostini), Vito Pertosa (Mermec), ma anche da giovani imprenditori digitali come Giorgio Tinacci (Casavo), Paolo De Nadai (Scuola Zoo e WeRoad), Davide Dattoli (Talent Garden), i costituzionalisti Giovanni Guzzetta e Carlo Fusaro (già consigliere di Carlo Azeglio Ciampi), accademici, donne e uomini di spettacolo o semplici cittadini, come il deejay Linus, l’attivista Federico Anghelè, l’infermiera Matilde Aguiari e l’insegnante di scuola primaria Lucia Rossolini, gli ex ministri Giovanna Melandri e Gaetano Quagliarello, tutti uniti nell’invito a non sprecare “l’occasione di rendere finalmente il Paese stabile, governabile e credibile, e di assicurare a tutti noi, ai nostri figli e alle prossime generazioni il futuro che l’Italia si merita”.

*La descrizione di ciascuna finalità è puramente indicativa: puoi trovare maggiori dettagli nella nostra Privacy Policy, consultabile al seguente indirizzo: privacy policy. Con la spunta di uno o più consensi, l’utente dichiara anche: – di essere consapevole che tali consensi facoltativi sono revocabili, anche singolarmente, in qualsiasi momento; – di avere un’età maggiore di 16 anni o di essere soggetto esercente la responsabilità genitoriale sull’utente minore di 16 anni.